Monterotondo marittimo e le sue ricchezze

Autore Elena Fazzi

Situato all'estremo nord della Provincia di Grosseto e distante ben 90 km dal Capoluogo, Monterotondo Marittimo è un antico centro medievale che sorge sulle colline metallifere. Nato, come detto, in epoca medievale e passato successivamente sotto il controllo di Siena e del Granducatodi Toscana, Monterotondo è l'ideale per una breve escursione domenicale per la tranquillità e le "chicche" storiche che offre: su tutte da segnalare le mura che, nonostante siano state perlopiù inglobate nel tessuto degli edifici del centro storico, lasciano ancora intravedere le loro origini risalenti al XII secolo e le varie modifiche e ristrutturazioni che hanno subìto nell'arco dei secoli ad opera dei vari signori.

Non sono purtoppo in buono stato, invece, le altre strutture difensive correlate alle mura, come ad esempio il cassero senese e una torre di avvistamento, dei quali rimangono essenzialmente dei ruderi ma che sono ad ogni modo indicativi dell'importanza strategica del paese a livello storico-militare.

Un altro punto di forza del piccolo centro metallifero è senz'altro il palazzo Comunale, sulla cui sommità si staglia la torre dell'orologio. Ed è proprio la torre a delimitare, sulla facciata del palazzo, la parte più antica, rimasta fedele alla conformazione originaria seicentesca, e la parte più moderna, ristrutturata in epoca fascista.

Infine, da segnalare anche il Palazzo delle Logge, di aspetto neorinascimentale e caratterizzato appunto dal loggiato in pietra serena, con capitelli dorici, a cui deve il suo nome.

A livello di edifici religiosi, che non sono per la verità molti, occorre dire due parole sulla Chiesa di San Lorenzo che si caratterizza all'esterno per una facciata a capanna dominata da un portale in legno e,  all'interno, per un'unica navata culminante con un transetto corto e affiancata, sul lato sinistro, dalla Cappella della Misericordia.

Uscendo dal paese ed arrivando fino alla frazione di Frassine, è anche possibile osservare la Chiesa di santa Maria Assunta, moderna nell'aspetto e preziosa soprattutto per ciò che viene conservato al suo interno ovvero alcuni dipinti di scuola senese del '600 e una statua lignea raffigurante la "Vergine col Bambino" che si ritiene risalire alla scuola pisana trecentesca.

Altri contenuti della categoria

Immagini del paese di Ansedonia : foto album della nota località della riviera maremmana
Il comune di Magliano offre, oltre al paese in sé, anche altri luoghi di interesse turistico che val...
Da sempre famoso per la ricchezza dei boschi che lo circondano e per l’attività estrattiva che almen...