"TOUR 2016 le Raegioni del cuore”

Il nostro Paese è soggetto a grandi volumi di importazioni di beni agroalimentari provenienti dall’estero, e i ripetuti controlli confermano standard di qualità di gran lunga inferiori al consentito nel nostro Paese, andando ad influire sulla sicurezza per la salute di tutti i consumatori, sul futuro del Nostro patrimonio agroalimentare e mettendo a rischio il futuro economico delle nostre aziende agricole: e tutto questo ha come fattore comune l’assenza di etichettatura obbligatoria sull’origine delle materie prime.

Dovendo interfacciarsi con gli organi istituzionali ai più alti livelli, in questi mesi la Giunta Nazionale di Coldiretti ha dato vita sul territorio al “TOUR 2016 le Raegioni del cuore”, che da l’opportunità di far incontrare e parlare le imprese con Ministri, Presidenti di tutte le Regioni, partner e testimoni economici del mondo agroalimentare, incrociando opinione pubblica e organi dì informazione:

il prossimo appuntamento è Giovedì 29 Settembre presso il Pala Mandela di Firenze e parleranno le diverse platee dei soci Coldiretti.

Ci sarà uno spazio legato a temi di tipo «universalistico» (fisco, credito, burocrazia, legalità, Europa, difesa del Made in Italy, rapporti di filiera, ecc), infine un momento di confronto con la politica, le istituzioni e la società.

Andare a chiedere ciò che è un diritto di tutta la comunità è un dovere che COLDIRETTI vuole condividere con una platea di cittadini più ampia possibile: non verranno chieste misure protezionistiche, ma la sensibilizzazione e la difesa del valore della istintività della nostra agricoltura, in modo da offrire certezze a chi produce e garanzia di sicurezza ai consumatori.

TUTTI COLORO CHE SONO INTERESSATI POTRANNO PARTECIPARE ALL'EVENTO USUFRUENDO DEL PULLMAN GRATUITO in partenza da Ribolla/Roccastrada, Giovedì 29/09 con orario e luogo di partenza ancora da definire (indicativamente le 5:30).

Per comunicare la Vostra disponibilità e presenza:

Federazione Provinciale Coldiretti Grosseto Sportello di Ribolla, Via Milano 34/D, 0564579274, oppure tramite mail francesca.guelfi@coldiretti.it o marta.fanti@coldiretti.it.

ALTRE DELLA CATEGORIA

La personale del fotografo follonichese Walter Garosi racconta di Venezia, “la città sospesa” vista...
Grosseto farà ancora da cornice alla chiusura di Dilettando, la popolare trasmissione di Toscana Tv...
Si avvisano i gentili utenti che, per una riunione operativa del personale, la sede centrale della...