L’ACCADEMIA SOLTI-TE KANAWA

Autore sarafranci

Pianista Répétiteur
Un nuovo corso per una nuova specialità musicale
con
L’ACCADEMIA SOLTI-TE KANAWA
e il contributo della Fondazione Peretti

Dal 19 al 26 aprile
Nei locali della scuola di musica comunale

Il progetto dell’Accademia di Bel Canto Solti-Te Kanawa diventa ancora più ricco e ambizioso: dal 19 al 26 aprile infatti si svolgerà a Castiglione della Pescaia il nuovo corso per Pianisti Répètiteurs, una specialità nuova per accompagnatori con particolari competenze nell’ambito del lavoro sul recital lirico. Una nuova opportunità per molti giovani, possibile grazie al contributo specifico della Fondazione Peretti (www.nandoperettifound.org) che promuove in tutto il mondo progetti sociali e di cultura.

L’appuntamento con la grande lirica e con la cultura dunque si raddoppia con due momenti annuali in cui giovani selezionati in tutto il mondo giungeranno proprio a Castiglione della Pescaia per una full immersion nella lingua, nella cultura e nel paesaggio italiani. Era il sogno del grande direttore Sir Georg Solti  - amante di questo paese – che da alcuni anni è diventato realtà grazie alla determinazione di sua moglie Lady Valerie e di molti enti, sponsor, associazioni e artisti come il soprano Kiri Te Kanawa e Frederica von Stade.

“Per noi è veramente una grande soddisfazione: ogni anno vediamo crescere il progetto e siamo davvero fieri di essere protagonisti, con il nostro appoggio e la nostra ospitalità di una iniziativa di spessore mondiale che crea le voci e la musica lirica di domani” – afferma l’assessore alla Cultura Sandra Mainetti.

Quello per Pianisti Répétiteurs è una vera e propria novità in seno alla specifica formazione musicale di un pianista, che all'interno di un percorso didattico tradizionale non trova facilmente occasioni per imparare ad "accompagnare". Da qui la nascita di un corso per sei pianisti répétiteurs in cui si considera strategica anche la conoscenza linguistica dei repertori lirici più frequentati.

I tutors dei corsi sono: Jonathan Papp, direttore artistico dell' Accademia Solti-Te Kanawa;  David Syrus, Royal Opera House Covent Garden;  Pam Bullock, Chicago Lyric Opera;  Audrey Hyland, Royal Academy of Music. I cantanti sono invece stati selezionati tra gli allievi che hanno frequentato i masterclasses lirici negli anni passati.

 


I masterclasses dei pianisti si concluderanno il 26 aprile alle 18.30 con un concerto di altissimo profilo tecnico e artistico.

IL PIANISTA RÉPÉTITEUR: ULTIMO MULT-TASKER NEL MONDO DELLA MUSICA

Un buon répétiteur è fondamentale anche per carriera di un cantante. Il nome 'répétiteur' smentisce la vera essenza del suo lavoro, che consiste invece nell'essere l'ultimo multi-tasker del mondo della musica. I suoi occhi e le sue orecchie devono essere sempre attenti a ciò che sta ascoltando, in un costante confronto con la partitura che ha di fronte. E' anche per questo motivo che molti répétiteur diventano tra i più raffinati direttori d'orchestra del mondo, come Solti, Pappano, Gergiev e Muti, tanto per citarne solo alcuni. Le competenze del buon répétiteur devono quindi coprire una vasta gamma di capacità che vanno dalla conoscenza della partitura alla sua abilità nel farla vivere al pianoforte, dal fornire i migliori consigli e orientamenti ai cantanti sull'accurato apprendimento della parte al fornire tutti i mezzi necessari allo svolgimento del ruolo con assoluta padronanza. Il répétiteur deve essere in grado di incoraggiare il pensiero musicale e drammaturgico dei cantanti, ricercando un'empatia con loro e con tutte le loro difficoltà. Senza travalicare la linea che lo divide dall'insegnante di canto, un répétiteur deve capire alcuni principi di base, in modo che possa riconoscere fisicamente o foneticamente qualsiasi problema che può presentarsi, evidenziarlo e dare consigli su come risolverlo. La conoscenza delle lingue è essenziale, soprattutto la conoscenza su "come" cantarle. Il répétiteur è fondamentale nelle performance di ogni opera, anche oltre il periodo di prova. Egli ha spesso competenze che si ampliano fino, in certi casi, alla direzione occasionale delle prove, alla conduzione da dietro le quinte, ad esempio dà indicazioni al coro o alle trombe sul palco, oppure indicazioni ai cantanti dalla buca. Altra cosa che viene spesso richiesta è di eseguire il continuo nel recitativo secco.
In ultima analisi un buon répétiteur è un alleato del cantante nella realizzazione della sua performance. Solti Peretti Répétiteur Course, primo nel suo genere, offre un intenso periodo di studio con alcuni dei migliori répétiteurs dei nostri giorni.


Solti Peretti Répétiteurs Course '09
19-26 Aprile 2009, Castiglione della Pescaia (GR)
La novità di quest'anno consiste nell'organizzazione di un corso finalizzato alla specializzazione di pianisti accompagnatori con peculiari competenze nell'ambito del lavoro sul recital lirico. Si tratta L'organizzazione del corso è stata possibile grazie al finanziamento della Fondazione Nando Peretti ().
TUTORS del RÉPÉTITEURS COURSE
Jonathan Papp, direttore artistico dell' Accademia Solti - Te Kanawa David Syrus, Royal Opera House Covent Garden Pam Bullock, Chicago Lyric Opera Audrey Hyland, Royal Academy of Music
CANTANTI
Rebecca Cooper (UK), Georgia Ginsberg (UK), Lucie Spikova (UK/Rep. Ceca), Stuart Haycock (Australia), Seung-Wook Seong (Corea del Sud), Rodney Clarke (UK).
ALLIEVI RÉPÉTITEURS
James Baillieu (Sud Africa), Alisdair Kitchen (UK), Cameron Burns (UK), Anthony Hunt (Australia),
Craig White (UK), Robert Houssart (Olanda).
PROGRAMMA DI STUDIO
Dopo una breve introduzione alle finalità del corso, la presentazione dello staff, degli insegnanti pianisti e dei cantanti (tutti scelti tra gli allievi dei precedenti corsi di canto) il corso seguirà un programma giornaliero costruito attorno al repertorio preso in esame. Ci sarà una prova all'italiana con i pianisti che si alterneranno nell'accompagnamento dei cantanti. Poi si entrerà nel vivo partendo da una rapida panoramica attorno ai problemi e le insidie nel rapporto tra cantante e pianista. Due insegnanti daranno lezioni private su singole partiture e ci sarà uno spazio appositamente dedicato allo studio della lingua e della dizione italiana, curato della prof. Roberta Biondi e concepito su misura dei pianisti.
Repertorio di riferimento del corso:

- Donizetti, L’Elisir d’Amore, Scena VI (Nemorino/Dulcamara);

- Puccini, La Bohème, Entrata di Schaunard fino all'arrivo di Mimì;

- Mozart, Don Giovanni, Atto I: Scena N.5 da ‘Stelle! Che vedo’ (primo recitativo di Elvira) fino all'aria del Catalogo;

- Mozart, Le Nozze di Figaro, Atto II: Scene VI, VII, VIII (prime tre sessioni del Finale);

- Mozart , Così fan tutte, Atto II: Finale;

- Particolare attenzione verrà riservata alla conduzione del recitativo accompagnato e del recitativo secco mozartiano.

PERFORMANCES E CONCERTO FINALE
Durante alcune serate ci saranno esecuzioni informali da parte dei docenti e dei musicisti in visita. Alcuni recital verranno organizzati in diversi luoghi di Castiglione della Pescaia e della Maremma. Un concerto finale con tutti i partecipanti al corso avrà luogo, alla sua conclusione, presso la chiesa di san Giovanni a Castiglione della Pescaia, domenica 26 aprile 2009 alle ore 18,30.
ACCADEMIA SOLTI TE KANAWA
Presidente: Lady Valerie Solti Vice Presidente: Gabrielle Solti Consulenti Artistici: Juan Diego Florez, Mirella Freni, Valery Gergiev, Dame Kiri Te Kanawa, Sir Claus Moser, Leo Nucci, Sir Curtis Price, Federica Von Stade
Direttore: Dame Kiri Te Kanawa Direttore Artistico: Jonathan Papp Direttore Esecutivo: Candice Wood Partners: Fondazione Nando Peretti, Fondazione Solti, Kiri Te Kanawa Foundation, Royal Academy Of Music di Londra, Conservatorio di Pescara, Juilliard School di New York, Curtis Institute di Philadelphia, Lindemann Young Artist Development Program Metropolitan Opera New York, Comune di Castiglione della Pescaia
CONTATTI
Direttore esecutivo: Candice Wood - cwood@accademiasolti.org
Direttore artistico: Jonathan Papp - jpapp@accademiasolti.org
Ufficio stampa: Michele Coralli - ufficiostampa@altremusiche.it
www.soltitekanawaaccademia.or

Visione dell’Accademia: la ricerca dell’eccellenza
L' Accademia di Bel Canto Solti Te Kanawa rappresenta oggi un’opportunità di formazione tra le più esclusive per i giovani cantanti lirici. Tra questi in media quattordici allievi provenienti da ogni parte del mondo vengono selezionati ogni anno per venire a studiare bel canto in Toscana. Immersi nell'atmosfera autentica e professionale di Castiglione della Pescaia (GR) per tre settimane i nostri allievi possono contare su insegnanti, specialisti di lingua e professori, selezionati dall’Accademia tra i più importanti professionisti del mondo.
Dal 2004 l’Accademia si è costruita una reputazione di eccellenza, professionalità, disciplina e attenzione al dettaglio. Sono gli stessi valori che il direttore ungherese Sir Georg Solti teneva in grande considerazione nella vita come nell'arte. Tra i cantanti che hanno beneficiato dei suoi insegnamenti ci sono stelle del calibro di Kiri Te Kanawa, Frederica von Stade, Leo Nucci e Mirella Freni. È per rendere omaggio al Maestro Solti e proseguire il suo autorevole insegnamento che questi cantanti hanno deciso di trasmettere la loro esperienza attraverso l’Accademia di Castiglione della Pescaia, che vuole così dare un proseguimento concreto all’eredità di Solti.
Dall'aprile 2009 inizia inoltre anche il Solti Peretti Répétiteurs Course, un masterclass che, grazie al finanziamento della Fondazione Nando Peretti (www.nandoperettifound.org), è espressamente finalizzato alla specializzazione di pianisti accompagnatori, una vera e propria novità in seno alla specifica formazione musicale di questi musicisti.
Le ambizioni dell’Accademia sono semplici ed elevate al tempo stesso: diventare punto di riferimento internazionale e centro di eccellenza per i cantanti lirici e pianisti répétiteur che si preparano all'ingresso nel mondo professionistico.
L'Accademia organizza nel corso dell'anno anche diversi concerti in giro per il mondo per testimoniare il valore della propria attività e presentare i suoi allievi a un pubblico più ampio. Il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, la Wigmore Hall e l'Ambasciata d'Italia a Londra sono alcuni dei luoghi più prestigiosi in cui l'Accademia ha allestito i propri recital.
Direttore artistico e tutors dell'Accademia
Il direttore artistico dell' Accademia Solti Te Kanawa è il M° Jonathan Papp, uno dei pianisti accompagnatori più esperti e ricercati nel mondo della lirica, già regolare collaboratore di Kiri Te Kanawa sia nei suoi recital che nei progetti orchestrali.
Nel corso degli ultimi anni il M° Papp è stato affiancato da:
2005: Kiri Te Kanawa 2006: Mirella Freni 2007: Leo Nucci 2008: Frederica Von Stade e Kiri Te Kanawa
Nelle prossime edizioni sono previste le partecipazioni di:
2009: Dennis O'Neill e Kiri Te Kanawa 2010: Dame Joan Sutherland
Inizi e successi
Da quando è stata fondata, nel 2004, l’Accademia ha già ottenuto grandi successi. Finora i nostri allievi sono stati oltre 80, tra cantanti e pianisti répétiteur. Alcuni di questi hanno già intrapreso carriere importanti in teatri come la Glyndebourne Opera, la Santa Fe Opera, la Royal Albert Hall e la Royal Opera House di Covent Garden.
Alcuni partecipanti delle passate edizioni hanno vinto prestigiose competizioni canore come il Puccini Prize di New York e il Premio Ottavio Ziino di Roma o borse di studio come la Dame Joan Sutherland.
I partecipanti ai corsi provengo da oltre venti Paesi diversi: dall'Europa Centrale e dell’Est al Regno Unito, dalla Russia agli Stati Uniti, dall'Australia all'Asia, dall'Islanda al Sud America.
L’Accademia oggi
In occasione del suo quinto anniversario, l’Accademia di Bel Canto Solti ha iniziato una partnership permanente con Dame Kiri Te Kanawa che ha dato il via all' Accademia di Bel Canto Solti Te Kanawa. Quello che rende unico questo progetto è la nostra dedizione nei confronti dei giovani cantanti in un momento cruciale per le loro carriere. L’Accademia dà loro la possibilità di migliorarsi notevolmente in un luogo e in un ambiente che trasmettono la vera tradizione del bel canto italiano.
Kiri Te Kanawa a questo proposito ha detto:
«Si tratta di mettere i cantanti in grado di cantare nel modo che hanno appreso, mariuscendo a far loro esprimere le peculiari caratteristiche vocali e di stile. Questo programma insegna loro come prendere possesso della propria voce.»
Questa filosofia è vicinissima al cuore di Solti e al cuore dell'Accademia di cui Kiri è dal 2009 direttore.
Nuovi obiettivi — Il futuro dell' Accademia di Bel Canto Solti Te Kanawa
Alla conclusione di ogni corso l'Accademia organizza dei concerti e delle esibizioni informali, sia a Castiglione della Pescaia sia in altri luoghi della Maremma, durante i quali i suoi allievi si esibiscono in recital molto apprezzati. La direzione intrapresa incoraggia l'Accademia a incrementare queste occasioni di incontro in tutta la provincia di Grosseto, per legarsi in maniera ancora più stretta a tutto il territorio maremmano.
Tra le specifiche esigenze future c'è anche quella di continuare a tenere concerti anche all’estero in modo da presentare in altri Paesi i risultati ottenuti dalla scuola.
Il piccolo numero di partecipanti e la natura intima dell’Accademia sono tra i suoi più grandi vantaggi, ma esiste l’esigenza di trovare una “casa”. Finora il corso si è svolto grazie alla buona volontà e alla disponibilità di alcuni spazi a Castiglione e dintorni. Sarà necessario nel futuro riunire il progetto in una sede unica per ottenere la massima interazione tra cantanti, i répétiteur e gli insegnanti di lingua.
ACCADEMIA SOLTI TE KANAWA
Presidente: Lady Valerie Solti Vice Presidente: Gabrielle Solti Consulenti Artistici: Juan Diego Florez, Mirella Freni, Valery Gergiev, Dame Kiri Te Kanawa, Sir Claus Moser, Leo Nucci, Sir Curtis Price, Federica Von Stade
Direttore: Dame Kiri Te Kanawa Direttore Artistico: Jonathan Papp Direttore Esecutivo: Candice Wood Partners: Fondazione Nando Peretti, Fondazione Solti, Kiri Te Kanawa Foundation, Royal Academy Of Music di Londra, Conservatorio di Pescara, Juilliard School di New York, Curtis Institute di Philadelphia, Lindemann Young Artist Development Program Metropolitan Opera New York, Comune di Castiglione della Pescaia
CONTATTI
Direttore esecutivo: Candice Wood - cwood@accademiasolti.org
Direttore artistico: Jonathan Papp - jpapp@accademiasolti.org
Ufficio stampa: Michele Coralli - ufficiostampa@altremusiche.it
www.soltitekanawaaccademia.org

ALTRE DELLA CATEGORIA

La personale del fotografo follonichese Walter Garosi racconta di Venezia, “la città sospesa” vista...
Grosseto farà ancora da cornice alla chiusura di Dilettando, la popolare trasmissione di Toscana Tv...
Si avvisano i gentili utenti che, per una riunione operativa del personale, la sede centrale della...

caffè giannoni